Titolo: “Polpette Mojito con maionese di mango”.
Sottotitolo: “La ricetta che avrei voluto inventare io”.

Ecco Claudio così lo sai. Te lo dico pubblicamente queste polpette sono strepitose! E la maionese di mango? Una roba da urlo…che ho persino servito come salsa da accompagnamento al soufflé al cioccolato.

Conosco Claudio e la sua scuola di cucina “ZenAndCook” da molto tempo (ah, per chi non lo sapesse, “Zena” sta per “Genova”).

Lui e la sua socia Marina conducono l’attività con dedizione e passione, è raro trovare luoghi di “istruzione culinaria” dove si respira professionalità ma anche calore e familiarità.
Ho dei bellissimi ricordi dei corsi fatti da loro, così come ho un bellissimo ricordo della prima volta in cui a uno show cooking assaggiai queste polpette.

Dio solo sa quanto ho sperato, chiedendo a Claudio una ricetta per il mio blog, che mi “regalasse” proprio quella delle mitiche palline di pesce!

Ed eccole qua! Servitele come ho fatto io….polpette calde, maionese fresca e un bel Mojito ghiacciato!

Ingredienti per circa 40 polpettine

Per l’impasto delle polpette
400 g di salmone fresco
10 foglie di menta fresca
1 cucchiaio di semi di sesamo
La scorza grattugiata di 1 lime
Pane grattugiato (4 cucchiai per l’impasto + circa 100 g per la panatura delle polpette)
1 uovo intero
Tabasco
Olio evo
Sale
Pepe

Per la maionese di mango
1 mango abbastanza maturo
Il succo di ½ lime
Tabasco
Olio evo leggero q.b. per ottenere una salsa densa tipo maionese
Sale

Spinate il salmone, privatelo della pelle, quindi tagliatelo a pezzi e mettetelo in un tritatutto insieme alle foglie di menta, la scorza di lime, il sale, un pizzico di pepe, qualche goccia di tabasco a piacimento e tritate bene.

Versate il composto in una ciotola, aggiungete l’uovo, un filo d’olio, il sesamo, i cucchiai di pane grattugiato e amalgamate fino a ottenere un impasto omogeneo e abbastanza sodo da riuscire a formare le polpette facilmente.

Con le mani leggermente inumidite (quando faccio le polpette tengo sempre vicino una ciotolina d’acqua fresca), formate delle palline leggermente schiacciate di circa 13 g l’una e rotolatele nel pangrattato per creare la panatura.

Disponetele poi su una teglia rivestita di carta forno e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 10-15 minuti.

Le polpette pronte per essere infornate!

Nel frattempo preparate la maionese: pelate e tagliate il mango a tocchi e mettetelo nel bicchiere di un frullatore a immersione, aggiungete un pizzico di sale, il succo di mezzo lime, qualche goccia di tabasco e frullate. Aggiungete a filo l’olio evo e continuate a emulsionare con un movimento perpendicolare dall’alto verso il basso per incorporare aria, fino a ottenere la consistenza tipica della maionese.
Se non la servite subito, conservate la salsa in frigo.
Servite le polpettine calde accompagnate dalla maionese di mango fresca.