Ecco, quando mi siedo a tavola e trovo questo dolce nel menù del ristorante sono sicura che, alla fine del mio pasto, non avrò dubbi, nemmeno se l’alternativa è il soufflé al cioccolato (e ho detto tutto)…sceglierò cmq lui! Il mio amato Latte Dolce Fritto.

Sì perché questo dolce tipico della cucina ligure, non lascia spazio a dubbi o incertezze. E’ buono, incredibilmente buono nella sua semplicità. Il delicato sentore di limone e cannella, il sapore avvolgente del latte e soprattutto una straordinaria consistenza: caldo e croccante fuori, cremoso dentro, insomma, diciamolo, la perfezione.
I grandi lo adorano ma i piccini impazziscono per questi bocconcini fragranti che diffondono per tutta la casa profumo di buono e di felicità!
La tradizione lo vuole a forma di losanga ma potete divertirvi a creare le forme più buffe e disparate!
Pronti, si frigge, via!

Per 4 persone

Ingredienti:

½ litro di latte intero
3 uova
70 g di farina di grano duro
60 g di zucchero semolato
1 limone non trattato
1 cucchiaino di cannella in polvere
80 g di pangrattato
Olio di semi di arachide per friggere
Zucchero semolato per spolverare alla fine

In una ciotola montate con una frusta due uova e un tuorlo (di questo conservate l’albume) insieme allo zucchero, finché non avrete ottenuto un composto gonfio e spumoso.

Aggiungete la farina precedentemente setacciata, il latte, versandolo a filo, la cannella e la scorza di limone grattugiata. Mettete sul fuoco a fiamma bassa e fate cuocere per circa 15 – 20 minuti, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, fino a che non otterrete una crema molto densa.

Versate il composto ottenuto in un tegame precedentemente unto d’olio (usate un po’ dell’olio di arachide che vi servirà per la frittura) e stendete uno strato di 2 cm.
Fate raffreddare a temperatura ambiente, coprite con la pellicola per alimenti e passate il tegame in frigo per almeno 3 ore.

Tagliate a losanghe la crema solidificata, passatela nell’albume leggermente sbattuto e poi nel pangrattato. Fate scaldare abbondante olio di arachide in una padella dai bordi alti e quando sarà ben caldo friggete i pezzi di latte dolce impanati.

Quando saranno dorati scolateli con una schiumarola sulla carta assorbente da cucina affinché perdano l’unto in eccesso.

Cospargeteli di zucchero semolato e serviteli tiepidi.