Adoro Halloween! E tutte le maschere, trucchi e cibi vari collegati a questa festa mostruosa.

Ogni anno mi dedico a una ricetta a tema per il blog e questa, oltre ad essere fighissima, è esageratamente buona! I cupcake super cioccolatosi insieme al freschissimo “cervello” al formaggio e all’acidità del “sangue” di frutta sono da pauraaaaa (è proprio il caso di dirlo).

Sullo sfondo della foto (e nella foto in fondo all’articolo) vedete anche due bei bicchieri di “Fantasma liquido”, semplicissimi da realizzare: basta disegnare occhi e bocca sul bicchiere di vetro con un pennarello nero indelebile, riempire i bicchieri di latte et voilà! Freschi fantasmi per accompagnare cervelli insanguinati pronti per la notte più terrificante dell’anno!

Ah, se solo il Dott. Lecter fosse qui!

Mmmmmmmm…forse io non starei qui a scrivere….vero Clarice?

Ingredienti per circa 12 cupcake

170 g di farina 00
50 g di fecola di patate
50 g di cacao amaro
8 g di lievito in polvere istantaneo per dolci
150 g di burro a temperatura ambiente
180 g di zucchero semolato (extrafine possibilmente)
3 uova intere
50 g di latte fresco intero a temperatura ambiente
80 g di cioccolato fondente
100 g di cioccolato al latte frantumato grossolanamente

In una ciotola setacciate insieme tutte le polveri: farina, fecola, cacao, lievito. Mettete da parte.
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente.
Intanto, in un’altra ciotola montate con le fruste elettriche (o nella planetaria) il burro con lo zucchero quindi unite una alla volta le uova continuando a sbattere fino ad ottenere una massa spumosa e ferma. Ora potete unire a questa massa il latte e il cioccolato fuso, amalgamate bene con una frusta.
Incorporate a questo composto umido le polveri un po’ alla volta.
Quando avete ottenuto un composto omogeneo aggiungete i 100 g di cioccolato al latte spezzettato. Mescolate.
Adagiate i pirottini di carta (o di silicone) nello stampo per cupcake e riempite ciascun pirottino per due terzi.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per 20 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare. Se non li decorate e mangiate subito ma volete conservarli, una volta raffreddati metteteli in un sacchetto di plastica per alimenti, si manterranno belli morbidi, anzi, il giorno dopo e anche quello successivo sono ancora più buoni.

Ingredienti per il frosting color “cervello”

125 g di formaggio fresco spalmabile
125 g di burro morbido
315 g di zucchero a velo
Colorante alimentare nero in gel
Colorante alimentare rosso in gel

Nella planetaria con la frusta montate il burro col formaggio e aggiungete gradatamente lo zucchero a velo continuando a montare.
Quando avrete ottenuto una crema omogenea aggiungete qualche goccia di colorante rosso (per ottenere una crema leggermente rosata) e qualche goccia di colorante nero (per dare la classica tonalità “cervello” leggermente grigiastra), amalgamate bene fino ad ottenere una crema uniformemente colorata.
Mettete nella sac-à-poche con beccuccio liscio (io ho usato quello con diametro di ½ cm) e conservate in frigo fino al momento della decorazione.

Ingredienti per la finitura effetto “sangue”

4/5 cucchiai di marmellata di lamponi o frutti di bosco (guardate il colore che vi ispira di più)
Acqua tiepida per diluire la marmellata

In una ciotolina mettete la marmellata e diluitela con un po’ di acqua tiepida mescolando bene.
Non deve essere troppo acquosa ma abbastanza liscia da poter essere colata sul “cervello” senza toccarlo per non rovinarne la forma.

Decorazione

Prendete il cupcake e uniformate la parte superiore spalmando sopra un po’ di frosting, aiutandovi col dorso di un cucchiaino (come in fig.).

Tirate fuori il frosting dal frigo e su una metà del cupcake tracciate una linea da parte a parte, quindi, posizionatevi lateralmente e formate le classiche pieghe del cervello. Non fate troppa pressione con la sac-à-poche sul cupcake per non schiacciare troppo le pieghe.
Ripetete l’operazione sull’altro lato-emisfero del dolcetto.

Colate sopra la marmellata diluita.

Per una spiegazione più semplice guarda il video della decorazione:

Consigli

1) Aggiungete MOLTO lentamente, goccia a goccia, i coloranti nel frosting per non sbagliare colorazione…indietro non si torna, metteteci qualche secondo in più piuttosto che buttare via tutto!

2) Ogni volta che finite di decorare col frosting un cupcake, mettetelo in frigo e passate alla decorazione di un altro, così dopo aver terminato la decorazione di tutti e 12 i dolcetti, i cervelli saranno belli compatti e non perderanno la loro forma.

3) Colate il “sangue” proprio all’ultimo prima di servirli, in questo modo i cervelli avranno un bell’effetto lucentezza molto realistico.

4) Potete preparare cupcake, frosting e marmellata il giorno prima (come dicevo sopra i cupcake pure due giorni prima) così, quando li servirete, dovrete dedicarvi solo alla decorazione.

5) Se volete una versione alcolica del “Fantasma liquido” basta realizzare un Alexander originale: per 1 persona shakerate con ghiaccio 1 fl.oz. di Gin, 1 fl.oz. di Crema di Cacao chiara, 1 fl.oz. di crema di latte e servite nel bicchiere Martini (sempre decorato con occhi e bocca) con una grattata di noce moscata.

“Fantasma liquido” per accompagnare i “Brain Cupcake”